Fatturazione Elettronica

+1 voto
500 visite

scissione dei pagamenti

Se una PA riceve una fattura con indicata "scissione dei pagamenti"  e non la rifiuta anche se non soggetta allo split payment come si deve comportare sia la PA che il fornitore?
quesito posto 2 Maggio 2015 in Fatturazione Elettronica da maria (440 punti)

1 Risposta

+1 voto
Il rifiuto della fattura tramite il Sistema di interscambio mediante una notifica di esito committente non è un obbligo per la pubblica amministrazione ma è una mera opportunità, per cui potrà essere richiesta anche successivamente una nota di credito con i canali tradizionali.

La situazione mi sembra analoga al caso inverso in cui viene ricevuta una fattura che non segue la normativa sullo split payment quando applicabile.

Si veda la domanda http://rispondipa.it/269/mancato-rifiuto-fattura-elettronica-senza-payment-proseguire
risposta inviata 3 Maggio 2015 da Gianlazzaro Sanna (30,840 punti)
Nota di variazione di sola iva?
Operativamente come si deve comportare il fornitore  della pa?
Fa una nota di variazione a debito di sola iva?
Ritengo che sia necessario annullare completamente la fattura errata ed emetterne una nuova con la corretta indicazione della "esigibilità IVA", ovviamente senza alcun riferimento allo split payment.
Che è la soluzione consigliata anche nella risposta alla domanda analoga.......