Fatturazione Elettronica

+1 voto
297 visite

Perchè la PA, dopo il formale controllo del SDI, mi respinge la fattura per mancanza dei codici?

E' una fattura che ho inviato a gennaio, ogni volta la respingono per problemi inesistenti.

L'inps ormai dovrebbe essere tra i più evoluti, nella ricezione delle FE. Ho inserito i codici anche nel campo della descrizione fattura.

E' indispensabile inserire sia P.I. e C.F. dell'ente? perchè allora il SDI l'ha accettata?
quesito posto 30 Aprile 2015 in Fatturazione Elettronica da anna.d.f.i. (180 punti)
modificato 30 Aprile 2015 da Eleonora Bove

1 Risposta

+1 voto
Il Sistema di interscambio esegue solo alcuni controlli ma le singole Amministrazioni ne controllano altri (ad esempio CIG e CUP, se applicabili) e possono inoltre richiedere l'indicazione di alcuni dati particolari.
Ad esempio l'INPS utilizza un unico codice univoco di fatturazione e poi distribuisce al suo interno le fatture sulla base dei dati che ha richiesto di indicare ai fornitori.
Sul sito dell'INPS sono presenti istruzioni dettagliate sulle modalità di compilazione della fattura per le diverse tipologie di contratti.
A seconda dell'Amministrazione deve essere indicata la Partita IVA o il codice fiscale ma non è necessario indicarli entrambi.
risposta inviata 30 Aprile 2015 da Gianlazzaro Sanna (30,790 punti)