Open Data, trasparenza e diritto d'accesso

1 Risposta

+1 voto
Quando sono chiesti corrispettivi per ottenere i dati, essi dovrebbero essere limitati al “costo marginale di riproduzione, fornitura e diffusione”, espressione che si presta all’interpretazione. Quello del costo marginale è un principio importante, posto che, nel caso di materiale già digitale, non dovrebbe comportare di norma alcuna richiesta di corrispettivo.

Tuttavia la direttiva europea PSI lascia spazio ad eccezioni rispetto alla regola del costo marginale, sotto cui ricadono gli enti pubblici chiamati a generare entrate e documenti appositamente individuati come esenti. Nel caso delle predette eccezioni, oneri e criteri vanno prestabiliti e pubblicati, rendendo trasparente, su richiesta, il calcolo effettuato (come prevedeva la regola generale in precedenza).
risposta inviata 21 Aprile 2015 da Sara U.