Fatturazione Elettronica

1 Risposta

+1 voto
Risposta migliore
L’art.6 DM 17 giugno 2014 introduce una nuova disciplina per l’assolvimento dell’imposta di bollo in modo virtuale prevedendo il versamento dell’imposta relativa alle fatture emesse durante l’anno con il modello F24 entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio (30 aprile dell’anno successivo a quello di emissione, per i soggetti con periodo di imposta coincidente con l’anno solare).

Le fatture elettroniche soggette all’imposta di bollo devono riportare l’annotazione “imposta di bollo assolta in modo virtuale ai sensi del D.M. 17 giugno 2014”.

Pertanto il bollo relativo ad ogni fattura emessa in regime dei minimi, deve essere assolto con separato versamento tramite modello F24 come sopra indicato.
risposta inviata 17 Marzo 2015 da Daniele Tumietto (14,530 punti)
Selezionata 25 Marzo 2015 da Mirko Palmieri