Fatturazione Elettronica

+1 voto
165 visite

Data di Emissione della F.E.

La Ditta XXX ha fatto recapitare, dopo il 31/03/2015, delle delle fatture cartacee, es n. 10 del 02/05/2015  n° protocollo generale dell'Ente XXX del 10/05/2015 e altre a seguire. Le fatture cartacee non sono state registrate nel registro unico delle fatture perchè dal 01/04/2015 vige l'obbligo della fattura elettronica. Nel 2016 la Ditta rimanda le stesse fatture emesse nel 2015 nel formato elettronico con lo stesso numero documento e la stessa data di emissione es: n. 10 del 02/05/2015 n° protocollo generale dell'Ente XXX del 18/02/2016. Volevo sapere quale comportamento deve adottare la P.A: su queste fatture. Grazie. Cordiali Saluti
quesito posto 10 Maggio 2016 in Fatturazione Elettronica da fiume (250 punti)

1 Risposta

+1 voto

Se capisco bene :

  1. l'ente ha correttamente respinto le fatture cartacee pervenute nel 2015.
  2. A febbraio l'ente ha ricevuto correttamente tramite Sistema di interscambio le fatture in formato elettronico

Non ritengo che l'ente debba o possa entrare nel merito della data riportata nella fattura. Sarà eventualmente l'Agenzia delle entrate in occasione di una verifica fiscale che rileverà l'anomalia di una fattura trasmessa a distanza di nove mesi dalla data riportata nella fattura stessa.

risposta inviata 12 Maggio 2016 da Gianlazzaro Sanna (30,790 punti)