Fatturazione Elettronica

+1 voto
220 visite

Riemissione in formato digitale di fattura cartacea validamente inviata e non ricevuta dalla PA entro il 30/03/2015

Se la Pubblica Amministrazione non ha ricevuto una fattura emessa prima dell'obbligo di fatturazione elettronica e adesso richiede obbligatoriamente l'emissione in formato elettronico per procedere al pagamento della stessa, come bisogna comportarsi? Bisogna procedere ad effettuare nota di accredito e riemettere la stessa in formato elettronico? Oppure si puo' riemettere fattura elettronica con gli stessi dati della fattura originaria? E se la fattura fosse stata emessa più di un anno fa? perdo l'IVA dovendo emettere una nota di accredito con articolo 26 DPR 633?

Grazie
quesito posto 25 Novembre 2015 in Fatturazione Elettronica da Tiziano (130 punti)

1 Risposta

0 voti
Si veda la risposta alla domanda

http://rispondipa.it/1540/comportarsi-ricevuta-dellobbligo-fatturazione-elettronica?show=1540#q1540

Si ricorda inoltre che l'IVA nei confronti della PA è ad esigibilità differita.
risposta inviata 26 Novembre 2015 da Gianlazzaro Sanna (30,790 punti)